Le salsicce vanno con le salsicce ed i fagioli vanno con i fagioli (Prof. Barbanti Cagli 1978)

SOMMA E DIFFERENZA FRA MONOMI


Per capire le regole che guidano la somma fra monomi devi pensare al seguente esempio:
2 mele + 3 banchi = (2 mele + 3 banchi)
2 mele + 3 mele = 5 mele

Infatti puoi sommare fra loro degli oggetti solamente se sono dello stesso tipo cioe' se dopo il numero hai le stesse lettere, altrimenti se proprio vuoi indicare che quegli oggetti li vuoi considerare insieme puoi mettere una parentesi
Fai attenzione che le lettere dopo i numeri oltre ad essere uguali devono anche avere gli stessi esponenti.
Cioe':
2 case + 5 casse = (2 case + 5 casse)
2 case + 5 case = 7 case

2 monomi che abbiano le stesse lettere con le stesse potenze si dicono SIMILI
Quindi se devi definire due monomi simili devi dire
Due monomi sono simili se hanno la stessa parte letterale
Regola: Puoi sommare due monomi se sono simili e in tal caso farai la somma dei coefficienti numerici (i numeri davanti alle lettere) senza modificare la parte letterale
Esempi di somma
2a+3a=5a
3a+a=4a
(ricorda che 1 davanti ad a e' sottointeso)
3a+2b=3a+2b oppure (3a+2b)
3a²b+2ab+5a²b=8a²b+2ab


DIFFERENZA FRA MONOMI

PER LA DIFFERENZA LE REGOLE SONO LE STESSE CHE PER LA SOMMA INFATTI BASTERA' SOTTRARRE INVECE DI SOMMARE QUINDI

5a³b²-2a³b²=3a³b²

mentre

5a³b²-2a²b²

resta cosi' perche' i monomi non hanno la stessa parte letterale (le lettere sono le stesse ma non sono uguali le potenze)

QUINDI D'ORA IN AVANTI QUANDO PARLEREMO DI SOMMA SI INTENDERA' LA SOMMA ALGEBRICA, CIOE' SIA LA SOMMA CHE LA DIFFERENZA


Pagina iniziale Indice di algebra Pagina successiva Pagina precedente