ELEVAMENTO A POTENZA DI MONOMI

Se ricordi che l'elevamento a potenza e' semplicemente una moltiplicazione ripetuta tante volte quant'e' l'esponente puoi trovare da solo quali sono le regole per l'elevamento a potenza cioe' al solito devi moltiplicare tra loro i segni, i numeri, le lettere
Per il segno, se e' + non vi sono problemi: resta +
se e' - devi vedere se l'esponente e' pari o dispari
moltiplicando il - per un numero pari di volte (2,4,6,8,..) il risultato e' +
Una piccola nota, la forma italiana e' piuttosto inesatta; in matematica moltiplicare qualcosa 6 volte non significa fare 6 moltiplicazioni ma fare il prodotto fra 6 fattori e quindi le moltiplicazioni sono 5. Il pari si riferisce al numero di fattori non al numero di moltiplicazioni
ricorda che per moltiplicare ad esempio il segno - per 4 volte: (-per-per-per-) devi moltiplicare il primo - per il secondo - , quello che viene va moltiplicato per il terzo - e il risultato va moltiplicato per il quarto segno -
moltiplicando il segno - per un numero dispari di volte (3,5,7,9,..) il risultato e' -
Il numero (coefficiente numerico) va moltiplicato con se stesso tante volte quant'e' l'esponente secondo le regole del prodotto dei numeri razionali
Le lettere vanno moltiplicate con le lettere stesse tante volte quant'e' l'esponente ma e' meglio usare la regola di potenza di una potenza che troverai nelle regole delle potenze

Pagina iniziale Indice di algebra Pagina successiva Pagina precedente